gioco sicuro AAMS

Seven Point Safety Plan

Seven Point Safety Plan, ovvero il Piano di Sicurezza in sette punti che i Casino terrestri di Las Vegas hanno stilato in questi giorni in attesa del via libera da parte del governatore del Nevada S. Sisolak per la riapertura delle sale più amate dai giocatori di tutto il mondo. La ripresa non sarà facile considerando le nuove disposizioni sanitarie da applicare, ma è necessaria per poter ricominciare.

La chiusura dei Casino terrestri ha messo in ginocchio l’intero Stato del Nevada. La sola città di Las Vegas produceva più del 50% del Pil di tutto lo Stato. Il tasso di disoccupazione tra gli abitanti della città delle luci è cresciuto drasticamente in pochi giorni. La maggior parte dei lavoratori, infatti, svolge una mansione connessa ai Casinò. La chiusura di alberghi, ristoranti, discoteche ha stravolto la routine di quasi 400.000 persone visto che città può ospitare un numero di turisti superiore a quello della città di New York.

casino las vegas

MGM pronto ad aprire

È proprio Bill Hornbuckle, Presidente e CEO dell’MGM Resorts International società americana che possiede la maggior parte dei più lussuosi Casino di Las Vegas (Bellagio, Luxor, Mandalay Bay, The Mirage, New York- New York e molti altri) a proporre il Seven Point Safety Plan. Preparandosi all’apertura egli dichiara che, insieme ad un esperto team di medici, attuerà questo piano per garantire la salute e la sicurezza oltre al divertimento dei propri amati ospiti.

Questo team di epidemiologi, scienziati, professionisti esperti in bio sicurezza, in conformità con le direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e del Centro di controllo e prevenzione delle malattie dello Stato del Nevada ha redatto questa lista per informare gli ospiti e dimostrare l’impegno nel garantire al meglio il servizio. C’è quindi speranza per tutti coloro che sognano di vedere almeno una volta la famosa Vegas Strip, visto che molto presto verranno attuate queste misure.

welcome las vegas

I 7 punti del Seven Point Safety Plan

Quali sono questi 7 punti che determineranno la possibilità di realizzare i nostri sogni garantendo la nostra sicurezza in questo periodo? Ci sarà un controllo della temperatura dei dipendenti per evitare ogni tipo di contagio dello staff. Mascherine e guanti saranno obbligatori sia per il personale che per gli ospiti e verranno distribuiti gratuitamente. Molto importante sarà il rispetto della distanza sociale tra persone con le dovute attenzioni ed i relativi accorgimenti riguardo i momenti in cui non è possibile mantenere la distanza di sicurezza.

In quei casi sono già in lavorazione, e saranno predisposti in tutti i Casino MGM, i famosi pannelli in Plexiglass. Questi renderanno più semplice certi tipi di attività. Necessitano di spazi relativamente ristretti sicuramente i tavoli da gioco, i ristoranti, gli sportelli informativi, le casse. Le slot machine verranno accese una sì ed una no per mantenere la giusta distanza tra gli ospiti.

Per i tavoli da gioco ci sarà un numero di persone sedute minore rispetto gli standard. Non sarà possibile consumare pasti alle Slot e si cercherà di non creare assembramenti di spettatori ai tavoli. Si tratta tuttavia di misure di sicurezza studiate ad hoc per questa particolare situazione e non per questo ci si deve aspettare che tali regole rimarranno vigenti per sempre.

Saranno disposte stazioni per la pulizia e igiene delle mani nelle aree più popolate. Inoltre, la già ben strutturata ventilazione dell’aria verrà tenuta sotto controllo in modo ancora più preciso. I protocolli di risposta agli incidenti verranno attivati dal personale istruito. Questi per assicurare la salute degli ospiti in casi di emergenza. Infine ci si avvarrà di tecniche digitali innovative che permetteranno di eseguire semplici operazioni tramite il telefono senza entrare in contatto con altri oggetti. Ad esempio poter aprire la porta della camera d’albergo avvicinando il telefono.