gioco sicuro AAMS

Fisco e Gioco Online Aams: aumentano le entrate per l’erario nel primo trimestre 2015

Durante i primi tre mesi di quest’anno, il settore del gioco legale italiano, regolato dalle norme dettate dall’Aams, ha registrato un aumento delle entrate finanziarie in favore delle casse dell’erario che hanno sfiorato i 3 milioni di euro. Si tratta di un dato piuttosto confortante per lo stato italiano, il quale incassa un volume di fondi che supera il 3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

In termini monetari, l’incremento si aggirerebbe intorno agli 86 milioni di euro. Si tratta di un risultato finanziario di tutto rispetto, se si considera il periodo poco felice che l’intero paese sta attraversando. Il comparto gioco, che in Italia contribuisce ad oltre il 4% dell’intero prodotto intorno lordo nazionale, continua a rappresentare un importante pilastro dell’economia interna e a contribuire in maniera importante sul piano prettamente fiscale.

Grazie alle imposte indirette, che gravano sul comparto gioco (comprendendo anche giochi a lotteria come lotto e tanti altri), si è prelevata ricchezza per un valore complessivo pari a 2,9 milioni di euro, facendo registrare un aumento del 3,2% rispetto al 2014. Se a queste risorse si aggiungono anche i proventi derivanti dalla tassazione diretta, il volume degli introiti diventa ancora più consistente.

Anche in un prossimo futuro, le casse dello stato potrebbero impinguarsi ulteriormente, in quanto nel Documento di Economia e Finanza 2015 si prevedono delle entrate per un valore totale di 8 miliardi di euro in più durante il periodo che va dal 2015 fino al 2019.

Queste previsioni piuttosto rosee si basano sui dati di mercato attuali che dimostrano che il comparto gioco è in ottimo stato di salute, merito anche del settore del gioco d’azzardo online e delle sue innovazioni (Slot, tante App di giochi per dispositivi mobili, Live Casinò, eccetera).